+39 3404131760 info@tomini.eu

Volvo 240 Station Wagon 2.0 cat Super Polar (1992)

VENDUTA

Modello
Volvo 240 Station Wagon 2.0 cat Super Polar (1992)

Colore
Carrozzeria grigia, interni pelle neri.

Caratteristiche
Motore Volvo con 4 cilindri in linea a iniezione. Cilindrata 1.986 cm3 con una potenza massima kW (cv)/giri di 80 (109 cv ) a 5900. Coppia massima 153 Nm. Trazione posteriore con cambio manuale a 5 marce. Velocità massima 172 km/h.

Anno
1992

Condizioni
Un esemplare Super, il modello proposto è infatti una bellissima 240 station wagon Super Polar. Bellissimo esemplare del 1992 con 248000 km MAI GPL con accessori di serie del epoca : sedili riscaldabili, aria condizionata, cerchi in lega, lavatergifari funzionanti ed in ottimo stato. Dotata del CRS ed iscritta ASI. Meccanicamente in buone condizioni, ultimo tagliando in Volvo HERITAGE con fattura, eseguito a novembre 2018 con sostituzione di olio, filtro olio, filtro aria, filtro carburante, sostituzione delle cinghie e tendicinghia, paraoli, giunto sferico, giunti assiali, cavi elettrici, sostituzione tergifari e altre varie per 1800 euro. Dotata di gomme all season con 500 km e omologata con gancio traino. Utilizzo quotidiano. Pronta per l’uso. In dotazione diamo un secondo esemplare di Volvo Polar marciante iscritto asi con impianto GPL da rinnovare.

Curiosità
Volvo 240: le innovazioni più interessanti
Nel 1989 la Volvo 240 vide ulteriori semplificazioni, poiché la gamma a benzina mise come unico motore un quattro cilindri a iniezione da 112cv, con una marmitta catalitica; in Italia questo miglioria non fu possibile, poiché la vendita proseguì con il 2000. Nel 1992, sempre nel nostro paese, la Volvo 240 venne venduta esclusivamente con la versione benzina; nel resto del mondo, venne messa in vendita con finiture cromate,motore 2300 e diesel atmosferico da sei cilindri. La produzione di questo mezzo cessò nel 1993. Tra le più importanti curiosità riguardo la storia di questa automobile, c’è da considerare che dal 1983 al 1993, la Volvo 240 è sempre stata seguita da lettere relativo all’equipaggiamento. La terza cifra che si poteva vedere, non riguardava la carrozzeria.
Nel 1983 la Volvo 240 entrò a far parte della Volvo Motorsport Division, diventando così una delle protagoniste più importanti delle competizioni automobilistiche. Grazie alle sue eccellenti prestazioni, permise ai team di conquistare la vittoria di campionato nel 1985; successivamente venne ritirata, ma le squadre private continuarono ad utilizzarla ancora per tre anni circa.

Per maggiori informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio